È abnorme l’ordinanza di remissione degli atti alla corte costituzionale se con la stessa il giudice non sospende il procedimento principale

Di Luca Brezigar e Francesco Varvaro -