Il futuro della TV italiana

È dei giorni scorsi la notizia del default per la RAI, sommersa dai debiti causati da programmi che millennial e generazione Z non guarderanno, perché più attenti a quanto accade sulle piattaforme di streaming.
Il futuro della TV tricolore corre lungo i cavi del Wi-Fi piuttosto che quelli delle antenne: lo dimostrano casi come quello di "Baby" o "Suburra", targati Netflix, o di fenomeni nati su YouTube come The Jackal.

Questo portale nasce proprio per discutere, indicare e recensire i migliori programmi e personaggi che nascono lontano dalla TV tradizionale: speriamo di portare loro fortuna con la nostra attenzione... e che loro facciano altrettanto con il nostro asfittico panorama!

[No blog posts to show ...publish here]